Fuori da Gaza

Libreria Tamu
T12
15.00
Sono le 8:00 di sera, Gaza è sotto bombardamento israeliano. Rashid sta fumando uno spinello sul tetto di casa, ha appena saputo di aver vinto una borsa di studio per Londra: la via di fuga che stava aspettando. Iman, la sua sorella gemella, è un'attivista molto rispettata che viene contattata dall'ala islamica per farsi esplodere in un attentato suicida... Ambientato tra Gaza, Londra e il Golfo, "Fuori da Gaza", segue le vite di Rashid e Iman nel loro tentativo di costruirsi un futuro tra l'occupazione, il fondamentalismo religioso e le divisioni delle varie fazioni palestinesi. Scritto con umanità e humor, il libro ripercorre le recenti vicende di un popolo, dando al lettore l'opportunità di calarsi in una storia di ordinaria vita palestinese.


Selma Dabbagh (Dundee, Scozia, 1970) è una scrittrice britannica di padre palestinese e madre inglese. La parte palestinese della famiglia di Selma viene da Jaffa, dove suo nonno è stato arrestato numerose volte dagli inglesi per le sue opinioni politiche. La famiglia fu costretta a lasciare Jaffa nel 1948, quando suo padre, allora un ragazzo di dieci anni fu colpito da una granata gettata dai gruppi sionisti. La famiglia si è rifugiata in Siria per poi trasferirsi in diverse parti del mondo. Selma Dabbagh ha vissuto in Arabia Saudita, Kuwait, Francia e Bahrein e ha lavorato come avvocato per i diritti umani a Gerusalemme, Il Cairo e Londra. “Fuori da Gaza" è il suo primo e acclamato romanzo, Gardian Book of the year nel 2012 è stato tradotto in francese e arabo.

Autore: Selma Dabbagh

Editore: Il Sirente

Codice EAN: 9788887847567

Categoria: Narrativa

Click to order
Total: 
La minima informazione necessaria
Nome
e-mail
Spedizione
 
L'indirizzo di spedizione
Paese
Payment method